PER AFFRONTARE IL TRAPANO C’E’ IL MAGHETTO SUL TABLET

20 settembre 2016

Ci sono medici che fanno più paura degli altri: i dentisti sono fra i più temuti.
A spaventare sono gli strumenti: siringhe, aghi, trapani.
Per affrontare senza timore l’appuntamento con i camici bianchi c’è Super Poteri, un servizio pensato per rendere meno traumatici per i bambini i momenti in sala d’aspetto e studio: una APP (IOS e Android), un sito web e un “kit di strumenti magici”.
Un mix di soluzioni digitali, supporti fisici e “magia” che permette ai bambini di immedesimarsi in alcuni personaggi che, grazie al dottor Pozione, riescono a superare le loro paure: c’è chi ha mal di denti, chi ha paura della siringa, chi non ne vuole sapere di ingoiare una medicina.
Nello studio medico i piccoli ritroveranno gli stessi personaggi sugli strumenti utilizzati per la visita. Alla fine, grazie alla App Super Poteri, possono scattarsi una foto e trasformarsi nel super eroe preferito.
“Super Poteri fornisce all’odontoiatra la possibilità di approcciarsi al piccolo paziente senza la necessità di ricorrere a tecniche psicologiche più complesse” spiega Silvia Caruso, pedodontista, responsabile nazionale Società Italiana di Odontoiatria Infantile Giovani.
I super poteri non servono solo dal dentista: all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma hanno iniziato una sperimentazione scientifica per valutarne l’efficacia durante i prelievi di sangue.

Letizia Gabaglio
Fonte: La Repubblica, 20 settembre 2016

 

Archivio news

7 febbraio 2018

MARKETING IN FARM...

In un’ottica di m...

20 gennaio 2018

GUARDO LO SMARTWA...

Sensori, intellig...

11 gennaio 2018

LA CULTURA DEL VA...

“Un influenzato c...

29 dicembre 2017

Buon Anno! Ditelo...

 Che cos’ha il Ca...

18 dicembre 2017

W la mamma anticarie

CURARE I DENTI e ...

4 dicembre 2017

Mal di denti in v...

VACANZE DI NATALE...

21 novembre 2017

I falsi miti sull...

Sono tre i compor...

31 ottobre 2017

Non basta lo spaz...

Se per mantenere ...

10 ottobre 2017

Perché i denti de...

I denti non ricre...

29 settembre 2017

Non tutti gli zuc...

Da sempre gli zuc...